Bando Premio Letterario

ginestra firenze

Art. 1 - Possono partecipare, per invito o/e accettazione, con opere in lingua italiana, autori:
per la sez. poesia, con un numero di liriche da 1 a 3; ogni lirica non deve superare i 50 versi; l’autore che risulterà vincitore avrà diritto alla pubblicazione di una raccolta di massimo 60 liriche.
per la sez. narrativa, con una raccolta di racconti o una novella. L’elaborato non deve superare le 200 cartelle in formato A4, in carattere corpo 12; o con un romanzo per un massimo di 400 cartelle in formato A4, in carattere corpo 12;
per la sez. saggistica, con un saggio. L’elaborato non deve superare le 300 cartelle in formato A4, in carattere corpo 12;
per la sez. narrativa per ragazzi di età compresa tra gli 8 e i 12 anni con una raccolta di racconti o una novella. L’elaborato non deve superare le 200 cartelle in formato A4, in carattere corpo 12.
Gli elaborati devono essere composti al computer, dattiloscritti o fotocopiati e pervenire alla Segreteria del Premio «La Ginestra Firenze», Casella Postale n. 30 - 52014 Poppi (Ar), Telefono 0575/520496 Cell. 338/6565640 a mezzo raccomandata, entro e non oltre il 10/10/2017 (farà fede il timbro postale), in caso di spedizione a mezzo corriere si prega di inviare al seguente indirizzo: Premio LETTERARIO LA GINESTRA-FIRENZE, Via Roma, 172 - 52014 Poppi (Ar), in sei copie senza firma (ogni copia deve essere costituita dal gruppo completo delle poesie inviate, rilegate a punto metallico o termo rilegatura); a detti elaborati deve essere allegata una busta chiusa con un foglio contenente: nominativo, indirizzo e numero telefonico dell’Autore (il quale deve accludere anche una nota biografica aggiornata) e la scheda di adesione.
è possibile anche l’invio del materiale online al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Art. 2 - Dei Premi

per ogni sezione, vengono premiati con la pubblicazione dell’opera a cura delle Edizioni Helicon, i primi cinque classificati ex-aequo. Seguono - a  giudizio insindacabile della Giuria - altri premi.

Art. 3 - Delle Giurie
Presidente: Marino Biondi
Membri: Lia Bronzi, Andrea Pellegrini, Andrea Pericoli, Michele Rossi, Cristiana Vettori
Segretaria con diritto di voto: Maria Eugenia Miano

Art. 4 - La premiazione avrà luogo il giorno 9 dicembre 2017 a Firenze presso l’Auditorium Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Via Folco Portinari, 5, Firenze alla presenza della Giuria. I premiati riceveranno a domicilio la relativa comunicazione-invito.

Art. 5 - Notizie sulla manifestazione saranno pubblicate su quotidiani e riviste.

Art. 6 - I premiati dovranno ritirare personalmente i premi assegnati, comunicando assolutamente, a mezzo e-mail (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) fax o telegramma la loro presenza entro il 20 novembre 2017. La Presidenza del Premio, infine, esaminerà la possibilità di pubblicare liriche e componimenti nel volume antologico dedicato al Premio.

Art. 7 - Gli elaborati non saranno restituiti e la partecipazione  al Premio implica la incondizionata accettazione del presente bando.

Art. 8 - La tassa di iscrizione al premio è fissata in € 25,00  per sezione che dovrà pervenire alla Segreteria entro il 10/10/2017 a mezzo contanti, vaglia, assegno bancario o bonifico bancario intestato a: Centro Culturale Fonte Aretusa IBAN: IT29W0200814113000029391579

Scarica il modulo di adesione

Utilizziamo i cookie per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, guardate le nostre Privacy Policy.

Sono consapevole dell'utilità dei Cookie e acconsento all'uso di essi

EU Cookie Directive Plugin Information